fbpx

Tag: Comunicato stampa

Dal 27 al 29 aprile torna CamBIOvita, l’expo del sano vivere: cibo sano, mobilità sostenibile e greenlife

Una conferenza stampa inedita e attenta all’ambiente, che si svolgerà dentro alla fermata Giovanni XXIII della Metropolitana di Catania, venerdì 20 aprile alle ore 10,00.

Per la serie “chi ben comincia è a metà dell’opera”, è stato scelto un luogo simbolico della mobilità sostenibile catanese, infatti, per divulgare alle autorità e alla stampa il leitmotiv “green” ed ecosostenibile che anima la fiera “CamBIOvita” ed “Expo Canapa Sud”, in programma per il 27 e 29 aprile, organizzato dalla èxpo di Barbara Mirabella, in collaborazione con la Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, la Federazione Italiana Cuochi, Unione cuochi regionali e l’Ass.ne Cuochi Etnei, AIC.

No al traffico, no allo smog, sì ai mezzi pubblici e all’esercizio fisico anche a bordo della bici. A CamBIOvita si imparerà come bastano semplici mosse per vivere sano. Fondamentali, a tal proposito, sono le partnership, nuove e consolidate, con le aziende di trasporto catanesi (Azienda Municipale Trasporti e Ferrovia Circumetnea), ma anche con la Onlus Federazione Italiana Amici della Bicicletta. In virtù di questi accordi, chi mostrerà all’ingresso il biglietto, regolarmente vidimato (della metro o dell’autobus), oppure ancora andrà in bicicletta al Centro Fieristico “Le Ciminiere”, potrà accedere alla manifestazione gratuitamente.

Cucina e Alimentazione salutistica (bio, marchi di tutela, prodotti di Filiera); Salute & Benessere (discipline olistiche, cure naturali, medicina alternativa); Turismo green e Sport; (agriturismo, bioturismo, percorsi natura); Casa green, Ambiente, Bioedilizia; Expo Canapa Sud e Agorà dei Progetti sociali: ecco le macro aree su cui è stata costruita la tre giorni di esposizioni, workshop e degustazioni.

Dai corsi di naturopatia, yoga e shiatsu alle tecniche innovative di casa naturale, dai corsi di cucina vegana alla presentazione dei tour sostenibili: tra gli eventi in programma, chicca di questa edizione, è il corso di formazione che CNA e AirB&B hanno indetto, in esclusiva a CamBIOvita, per gli operatori del settore di tutto il Sud Italia, con tema il turismo esperienziale, cui hanno già aderito tantissimi operatori (le iscrizioni scadono il 25 aprile).

Un programma fitto di interessanti convegni promossi dagli ordini professionali catanesi: Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti conservatori; Ordine dei Medici, Chirurghi e degli Odontoiatri; Ordine degli Ingegneri; Istituto Nazionale Bioarchitettura, Collegio dei Geometri. Anche l’Università di Catania sarà presente, attraverso l’autorevole coinvolgimento di molti docenti ai tavoli tecnici. Ancora aperte le iscrizioni per partecipare alla selezione della mostra “Green Art & Design”, e il bando lanciato da OAPPC di Catania  che assegnerà un premio al miglior progetto di edilizia sostenibile.

Dagli studenti dell’Università a quelli delle scuole elementari. Molteplici saranno le attività in programma rivolte ai bambini che potranno giocare e imparare con la mostra di design del riciclo “Mostra Low Cost Design” e con il parco giochi “Low Cost Park Design” promosso da Dusty, realizzato con materiale di riciclo dal designer italiano Daniele Pario Perra. E poi ancora, “Laboratori creativi” con materiali naturali, tessuti e di recupero organizzati da Ikea, giochi ri-creativi con Terra di Crianza e …piccoli costruttori crescono con l’iniziativa la Casa di Paglia; ma anche attività sportive promosse da Virgin Active. I più piccoli, di età compresa dai 6 agli 11 anni, ma più in generale tutti amanti della bici, verranno accolti all’ingresso con un gustoso bicchiere di arancia, offerto dal Consorzio di tutela “Arancia rossa” di Sicilia Igp.

Come non parlare della grande novità di quest’anno: Expo Canapa Sud, la Fiera nella Fiera, l’unico evento che, all’interno del salone nazionale CamBIOvita Expo, porta al Sud i profumi, i sapori e le molteplici applicazioni, dal settore grow, alla canapa Industriale e Medica.  Proprio in merito a queste ultime, verranno tenuti tre convegni che ne approfondiranno i campi di utilizzo e le sue proiezioni future.

E poi ancora aperitivi naturali, DJ set, live music e l’intrattenimento degli speaker e redattori di Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania, per chiudere in bellezza ogni giornata in cui si sono sperimentati  tanti esempi di vita sana ed ecosostenibile.

Please follow and like us:

CAMBIOVITA EXPO: I CONVEGNI DI VENERDì, SABATO E DOMENICA

Bioenergie, Enoturismo, Fitodepurazione i temi dei convegni di venerdì 13 maggio all’Expo del Sano Vivere di Etnafiere. I temi degli incontri di sabato 14 e domenica 15 maggio: Grani antichi, celiachia, veganismo, psiche e alimentazione, bioedilizia, costruire con la canapa,

IL MAESTRO FRANCO BATTIATO CONFERMA LA SUA PRESENZA AL TAGLIO DEL NASTRO

Si svelerà giorno dopo giorno il ricchissimo programma eventi di CamBIOvita Expo, l’Expo del Sano Vivere e Naturale in programma dal 13 al 15 maggio ad Etnafiere, il centro fieristico di Etnapolis.

Organizzato dalla Expo di Barbara Mirabella, in collaborazione con Compagnia delle Opere Sicilia Orientale e con la fattiva partecipazione dell’Associazione provinciale Cuochi Etnei, CamBIOvita Expo  sarà un caleidoscopico contenitore che, attraverso l’esposizione di aziende di qualità e le attività collaterali, ha l’obiettivo preciso di fornire informazioni che aiutino e spronino a vivere meglio, a “cambiare vita” per il bene del nostro benessere psicofisico.

Cooking show che insegnano e invitano a sfruttare e valorizzare materie prime sane, alternative, del territorio, eventi di degustazione, attività sportive e dedicate ai bimbi, meditazione, laboratori di riciclo creativo, happy hour in musica con strumenti rilassanti e … convegni dal grande valore tecnico/scientifico.

 Il programma convegnistico, in particolare, è intenso in tutti e tre giorni della Fiera. Subito dopo il taglio del nastro, in programma venerdì 13 maggio alle ore 10.00, “Le filiere dell’Etna nella produzione di bioenergie”, sarà il primo in calendario.  I relatori: Michela Giuffrida, Eurodeputato Commissione Agricoltura, Concetta Raia, Presidente Commissione rapporti con UE, Antonello Cracolici, Assessore all’Agricoltura Regione Siciliana, Giuseppe Castiglione, Sottosegretario Politiche Agricole. Interventi tecnici di: Roberta Selvaggi, “Potenzialità e valorizzazione dell’agroalimentare Siciliano: l’esperienza di risorse smart”, Alfredo Alessandra, Le misure del PSR 2014-2020 a sostegno delle bioenergie ed incentivi alla produzione”, Francesco Calanna, “Progetto sperimentale sull’utilizzo delle biomasse per la riconversione dei Petrolchimici in Bioraffinerie”. Il dibattito sarà moderato da Carmelo Danzì.

Contestualmente il convegno sull’Enoturismo. Saluti di Salvatore Abate, presidente CDO Sicilia Orientale e Barbara Mirabella. Relatori: Concetto Bellia, Presidente G.A.L. Terre dell’Etna e dell’Alcantara “il sistema di mobilità turistico nel territorio Dell’Etna”, Salvo Pogliese, Europarlamentare “La difesa del Made in Italy in Europa”, Antony Barbagallo, Assessore al turismo Regione Sicilia “il modello organizzativo delle DMO”. “Turismo esperienziale attraverso i cinque sensi in sinergia con il territorio” Rosario Gugliotta, Presidente Slow Food Sicilia, Marco Nicolosi Asmundo, Barone di Villagrande, “Case History: un’esperienza d’impresa e sua sostenibilità in territorio siciliano”. Interverrà anche la dott.ssa Francesca Cerami

Nel pomeriggio di venerdì un altro convegno, con rilascio n. 3 CFP, organizzato dall’Istituto nazionale Bioarchitettura (INBAR) dal titolo “La Fitodepurazione: una soluzione sostenibile per il trattamento e il recupero delle acque reflue”. Saluti di: Dario Antignano, Presidente sezione INBAR Catania, Giuseppe Scannella, Presidente ordine Architetti PPCC provincia di Catania, Emilio Giardina Presidente Centro Studi di Economia applicata all’Ingegneria. Relatori: Giuseppe Luigi Cirelli (I sistemi di fitodepurazione: inquadramento e caratteristiche). Mirco Milani (Esperienze di fitodepurazione in Sicilia). Alessia Marzo (Esempio di dimensionamento di un piccolo impianto di fitodepurazione). Francesco Borgese (Le specie vegetali utilizzate nella fitodepurazione). Introduce e modera Francesca Cuius.

Di grande interesse anche la giornata di sabato 14 maggio alle 11.00 che ospiterà dapprima il convegno “I Grani antichi: un patrimonio antico per il futuro della salute”. Relatori: Gianfranco Venora e Nello Blangiforti  (“Le innumerevoli popolazioni locali, di frumenti Antichi del ‘Continente’ Sicilia”), Alfio Spina (“Qualità di sfarinati e di pani ottenuti da grani antichi e benefici per la salute”) Angelo Suffia (“Progetto Archimede: come evitare la contraffazione e riconoscere i grani antichi”),  Silvia Turco ( “Io, donna agricoltore custode”), Riccardo Lojacono  (“Farine raffinate e scompensi metabolici”).

 Nel pomeriggio di sabato, alle 16.00, grande attenzione al tema della celiachia “Educazione terapeutica per migliorare le condizioni di vita del celiaco” con la presenza dell’AIC, Associazione Italiana Celiachia e Giuseppina Costa, presidente regionale. L’AIC tornerà anche domenica 15 maggio per due momenti: teoria, “Celiachia come stile di vita: l’alimentazione senza glutine non e’ una moda” e pratica in cucina, con uno show cooking di Seby Sorbello, presidente dell’Ass. prov.le Cuochi Etnei, interamente dedicato all’argomento.

In tema alimentazione, CamBIOvita Expo ospita tutte le sfaccettature e dunque ecco un convegno, in programma sabato pomeriggio, sui “Benefici dell’alimentazione vegana”.

Imperdibile sarà anche “Cambio vita, psiche, alimentazione, salute”, il convegno che  di certo catalizzerà l’attenzione dei visitatori per via dei grandi nomi del settore di livello nazionale ed internazionale che per la prima volta si riuniranno a Catania: “Valutazione nutrizionale in area fisiologica e patologica” è il tema di Nino Carlo Battistini, “P.n.e.i. e obesità” di Alfredo Torrisi,“Il Metodo Sensoriale ComeMangi®: masticazione, respirazione, stile di vita” di Antonio Pacella, “Come mangiano i leoni” di Giuseppe Rando. Ospiti d’onore il soprano Daniela Schillaci, il baritono Stefano Strano, al pianoforte Gaetano Costa che delizieranno i presenti con un’esclusiva esibizione.

Chiude il programma convegnistico l’incontro  di domenica 15 maggio “Bioedilizia: costruire con la canapa”. Relatori: Barbara Misazza (“la canapa con l’architettura del futuro”) Livio Ripamonti (“Costruire ambienti salubri a basso consumo energetico ed ecosostenibili”) Giovanni Milazzo (“Scarti vegetali per migliorare i materiali termoplastici”) Rachele Invernizzi (“tecniche ed esperienze di lavorazione industriale della canapa e sue evoluzioni).

 Intanto, Franco Battiato, l’amatissimo artista siciliano, vegetariano, con il coordinamento di Giancarlo Santanocito, ha confermato la sua presenza per il taglio del nastro di venerdì 13 maggio alle 10.00.

 

 

Please follow and like us: