fbpx

Autore: Expoct

Tenute Mangano di San Gaetano, l’attenzione per la qualità e l’amore per la terra

Nella splendida Sicilia, tra Lentini e Scordia, nel cuore della zona di produzione delle arance rosse
si estende la proprietà dell’azienda agricola Oasi Palazzelli, appartenente da diverse generazioni
alla famiglia Mangano di San Gaetano.
L’attenzione per la qualità dei prodotti e per la preservazione del territorio ha portato l’azienda
alla conversione in biologico sin dagli inizi degli anni 80 facendone, così, un’antesignana in Sicilia.
Il brand “Tenute Mangano di San Gaetano” nasce dall’amore e dall’attaccamento dei fratelli
Mangano per la propria terra e per valorizzare al meglio le loro produzioni agricole di eccellenza.
Tra le coltivazioni possiamo trovare diverse tipologie di agrumi, le Arance rosse di Sicilia IGP nelle
varietà Moro, Tarocco e Sanguinello, le arance bionde, Naveline e Navelate, arance amare,
pompelmi rosa e mandarini.
La volontà di mantenere vive le tradizionali ricette di famiglia ha portato alla produzione di una
serie di prodotti seguendo metodi artigianali. Le sei tipologie di marmellate biologiche, preparate
con gli agrumi raccolti in azienda e subito lavorati, si caratterizzano per la stessa fragranza e
intensità di sapore del frutto fresco.


La novità per il CamBIOvita 2019 sarà una linea di tre composte biologiche a minore tenore di
zucchero: bionda, moro e tarocco.
La rosa dei prodotti viene completata con il Rosolio “Aurantia”, liquore a base di arance amare che
si contraddistingue per l’armonico intreccio di sapori e profumi di Sicilia, e dal miele di zagara di
arancio biologico non pastorizzato, il cui colore chiaro e gusto intenso ne fanno un prodotto di
eccellenza.
Gli agrumi non sono le uniche coltivazione presenti, nell’azienda si trovano ampie estensioni di
ulivi sia da olio, da cui si ricavano oli Extravergini di oliva biologici delle varietà Nocellara Etnea e
Carolea, sia da mensa della varietà Giaraffa, utilizzate per produrre le olive biologiche in salamoia.

CONTATTI
oasipalazzelli@gmail.com
www.tenutemangano.com
3287026497

Please follow and like us:

Agricolab: l’oasi siciliana dove si gusta cibo genuino, “senza pensieri”

Agricolab è un ristorante “agricolo”che ha la missione di valorizzare i prodotti della campagna e la cucina di una volta, “bedda e povera”.

Uno spazio aperto ad ospitare incontri, degustazioni e collaborazioni con produttori locali, dove i piatti non nascono dalle ricette, ma dalle materie prime scelte da contadini locali, una cucina che segue il corso della natura, dove terra, mare e fattoria s’incontrano armoniosamente.

Richiestissimi nel territorio etneo e non solo, i gestori di Agricolab sperimentano ogni giorno in cucina: piatti all’avanguardia con l’affumicatura a freddo, cucina sottovuoto, in cui viene valorizzata la commistione tra i prodotti tipicamente mediterranei con tecniche orientali.

Entrare da Agricolab, significa fare un percorso esperienziale in cui quasi si torna a contatto con la natura, grazie all’arredamento accuratamente “minimal” e la cucina è al centro della sala in una condizione di perfetta salubrità, ma visibile a tutti!

“Vogliamo cancellare le barriere tra chi cucina e chi mangia – dichiara Giuseppe Rizzo – e puntiamo principalmente al benessere delle persone dopo il nostro servizio scegliendo proprio noi la materia cercando solo nelle migliori aziende agricole. L’approccio al cibo che utilizziamo è guidato da una vera e propria filosofia che ci conduce a lavorare la materia prima in modo verticale: la studiamo, analizziamo nella sua essenza e poi aggiungiamo un pezzo di noi. Ecco il nostro ingrediente segreto”.

CONTATTI:

Catania – Via Francesco Crispi, 258

ciao@agricolab.it

095 16932878

Please follow and like us:

Ton Gruppe: 40 anni di esperienza per assicurarti una casa sana e funzionale, dove il nostro valore aggiunto, è la tua felicità

Ton Gruppe® è un’azienda dell’Alto Adige, dinamica e innovativa, presente sul mercato da più di 30 anni. Grazie alla continua ricerca di nuove soluzioni per l’edilizia, dalla sua nascita ha realizzato un susseguirsi di prodotti e sistemi brevettati, sviluppando, negli anni, un significativo know-how nel settore della bioedilizia.

L’eccellenza raggiunta, specialmente nell’ambito delle coperture di pregio, ha portato Ton Gruppe® a lavorare per le case di Gianni Morandi, Lucio Battisti, Mina, Francesco Moser, Luciano Benetton, Giorgio Armani, Oliviero Toscani, Roberto Baggio. L’azienda ha ridonato vita a palazzi e costruzioni di qualsiasi epoca storica in tutto il mondo come il sito archeologico di Pompei, la Biblioteca Nazionale di Praga, la residenza papale in Nigeria, il Duomo di Venzone, e tantissimi altri.

Alcuni anni fa il fondatore Ulrich Pinter, guidato da una grande determinazione, ha deciso di dedicarsi a 360° allo sviluppo di un Concetto Costruttivo innovativo, dalle fondamenta al tetto, con l’obiettivo di dare una risposta definitiva alle numerose problematiche che si riscontrano negli edifici costruiti dal dopoguerra ad oggi. Ed è così che è nata

Geosana, la casa in vera bioedilizia che garantisce risparmio energetico e benessere tutto l’anno.

Ton Gruppe® dimostra l’importanza dell’incontro tra materiali antichi e ricerca tecnologica.

La terra cruda, e altri materiali come la canapa, riescono, attraverso la tecnologia, ad avere performance costruttive rilevanti, risolvendo le problematiche d’uso del passato ma mantenendo e valorizzando le elevate caratteristiche qualitative con un notevole abbattimento dei costi rispetto ad altre tecniche di costruzione.

Emerge una nuova concezione tecnologica edile attenta e rispettosa dell’ambiente grazie all’utilizzo di materiali naturali ed eco-compatibili, al recupero di una saggezza costruttiva legata al passato unita alle nuove potenzialità tecnologiche e, infine, grazie all’offerta di materiali ecologici a costi concorrenziali.

Per Ton Gruppe il rispetto per l’ambiente è una costante. La scelta ecologica è dettata da una scelta di vita innanzitutto del fondatore dell’azienda, Ulrich Pinter, guidato da una grande determinazione a perseguire l’obiettivo di cambiare il modo di costruire nel mondo.

Un modo di costruire virtuoso che pone in cima ai propri obiettivi il rispetto dell’ambiente attraverso l’utilizzo di materiali sani e disponibili in natura: legno massiccio, canapa e terra cruda, il massimo che la natura possa offrire.

Ulteriore elemento distintivo che caratterizza ton-gruppe è trattare prodotti di alta qualità, attraverso i quali si possono raggiungere risultati esteticamente importanti creando benessere alle persone che li utilizzano, e più in generale al mondo.

La nostra missione è quella di fornire tutto il materiale necessario per costruire o ristrutturare una casa in maniera sana e rispettosa per le persone e per l’ambiente.

Con la nostra esperienza siamo in grado di progettare e pensare assieme ai clienti le migliori soluzioni per un’edilizia che sia davvero sostenibile ma anche per offrire a tutti un’esperienza nuova e rassicurante: la Bioedilizia Vera.

CONTATTI

Via Nazionale – 15

39044 Laghetti – Egna (Bz)

 +39 0471 888000

www.ton-gruppe.it

info@ton-gruppe.it

Please follow and like us:

CamBIOvita: il cambiamento inizia dalla terra

Sono tante le novità che verranno svelate durante la conferenza stampa di presentazione di CamBIOvita –  l’Expo del sano vivere che si terrà venerdì 19 aprile, alle ore 10:30, all’interno della Metropolitana di Catania, fermata Giovanni XXIII, scelta come sede simbolo della “sostenibilità” della manifestazione.

Un’agorà del green style, dove sarà possibile ristabilire il contatto con la natura, immersi in un giardino di benessere, avvolto dai profumi della genuinità, con un’unica parola d’ordine: vivere sano.

È questa la straordinaria atmosfera di CamBiovita, il salone realizzato dalla èxpo, azienda leader in ambito nazionale nell’organizzazione di manifestazioni fieristiche, in programma al complesso fieristico “Le Ciminiere” di Catania, dal 26 al 28 aprile. Durante il weekend si volgerà lo sguardo verso il mondo naturale: dalla cucina e alimentazione salutistica, alla salute e benessere; dal turismo esperienziale e green, alla bioedilizia e ambiente; dall’erboristeria e cosmesi naturale, alle discipline olistiche.

Rinnovata la partnership con l’Associazione italiana Celiachia – Sicilia, che divulgherà interessanti informazioni e approfondimenti su cos’è la celiachia, fornendo a visitatori e specialisti del settore tutto ciò che c’è da sapere sugli alimenti che si possono consumare liberamente e su quelli considerati a rischio.

Promuovere e diffondere stili di vita consapevoli, nel rispetto dell’integrità dell’uomo e del pianeta: il salone green de Le Ciminiere, sarà il palcoscenico del turismo eco sostenibile, grazie alla collaborazione di Agritourist, che coinvolgerà oltre trecento agriturismi, esempio virtuoso per efficienza energetica e miglioramento della qualità di vita nello spazio abitativo.

No al traffico, sì ai mezzi pubblici grazie all’AMT, Azienda Municipale Trasporti, Fce – Ferrovia Circumetnea: basterà presentare al botteghino il biglietto vidimato o la tessera di abbonamento, per ottenere una riduzione del 50% sul costo del biglietto d’ingresso alla fiera. Ma non solo, confermata anche la partnership con FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta, che consentirà di raggiungere la kermesse pedalando alla riscoperta della mobilità sostenibile, entrando in bici in fiera.

Verrà valorizzata la “biodiversità” del territorio siciliano, prodotti coltivati e lavorati con cura anche con le sessioni dimostrative in cucina firmate Blu Lab Academy in una cornice curata nel minimo dettaglio da Electrolux Professional e Cta Soluzioni.

Grande attenzione e interesse verrà riservato al mondo olistico, della meditazione e dello yoga. Un connubio di realtà pronte a mostrarne al pubblico il vero spirito e profondità della manifestazione. Un universo fatto di persone che desiderano aver cura del proprio corpo “l’unico posto in cui dobbiamo vivere”. E a tal proposito, anche quest’anno gli specialisti del centro fitness Virgin Active – Catania, che punteranno i riflettori sullo sport visto come uno dei principali strumenti per la cura della salute.

Una piccola città nella città, che ospiterà incontri tra professionisti, esperti e addetti ai lavori, ma anche presentazioni, cooking show, sui corretti stili di vita e sulla bioarchitettura per citarne alcuni. Si rafforza il valore educativo e divulgativo della kermesse, attraverso una rassegna di convegni, con ospiti nazionali e internazionali, che spazieranno da: i grani antichi; dal valore della birra artigianale, ai vini bio a marchio di tutela, dalla bioedilizia e inquinamento indoor, alle start up firmate da giovani studenti di Ingegneria dell’Università di Catania.

La manifestazione fieristica si pregerà della collaborazione dell’Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti conservatori della provincia di Catana; del Coordinamento Giovani Architetti Catania; dell’INBAR – Istituto Nazionale Bioarchitettura; Ordine ingegneri Catania, della Fondazione Ordine Ingegneri e del Collegio dei Geometri.

In questo contesto si colloca la “Call For Action” indetta da OAPPCCT e FOAPPCCT, per dare spazio alle idee e ai progetti di bio architettura di giovani architetti e ingegneri in lavori singoli o collettivi, di età compresa tra 20 e 40 anni, ma anche agli studenti che frequentano Università e Accademie. I lavori più belli e meritevoli che riescono ad incarnare il senso del design eco-sostenibile e naturale, saranno premiati durante la manifestazione. Bando sul sito CamBIOvita Expo: (https://www.cambiovitaexpo.com/Bando_ArchiBIO2019.pdf)

AREA KIDS

Un’area dove il gioco e il divertimento si intrecceranno, indissolubilmente, con la cultura del territorio e la diffusione delle buone pratiche di vita, che puntano a rispettare e valorizzare l’ambiente che ci circonda. Laboratori di riuso e creativi, organizzati dalle associazioni culturali “Terra di Crianza” e “Orione”, che renderanno protagonisti del salone i bambini, futuri cittadini del mondo di domani.

Incontro, confronto, ma anche relax a suon di live music. Al calar della sera, ogni giorno a partire dalle 18.00, si volta pagina, e CamBIOvita diventa più glamour e magnetico, con un percorso di aperitivi naturali, DJ set e intrattenimento firmato Radio Zammù, la radio dell’Università di Catania. Attesi migliaia di giovani pronti a riscoprire insieme il piacere della condivisione genuina.

Prima ancora che una manifestazione, dunque, CamBIOvita è un vero movimento culturale, una mission di vita, un vero tormentone: il cambiamento inizia da qui!

 

TORNA ANCHE EXPO CANAPA SUD – l’UNICA FIERA DELLA CANAPA IN SICILIA

Torna anche Expo Canapa Sud, il più importante salone del Sud Italia dedicato alla cannabis, che magnetizza l’attenzione del comparto produttivo nazionale e internazionale verso la Sicilia, in programma al complesso fieristico “Le Ciminiere” dal 26 al 28 aprile.

Una tre giorni ricca di fascino per i visitatori, esperti e famiglie, in cui si spazierà dal settore della Canapa Industriale e Medica, dall’impiego in cucina, nel settore tessile ed edile.

Con la collaborazione di Canapar, l’azienda siciliana con la mission di sviluppare e ottimizzare la coltivazione della cannabis e responsabile della organizzazione dei convegni, Expo Canapa Sud, diventerà il centro di irradiazione delle novità sul settore della canapa terapeutica, delle nuove scoperte scientifiche e dei più avanzati metodi di produzione, grazie a un fitto programma di incontri con relatori di prestigio internazionale.

Fondamentale focus verrà stretto sull’assetto normativo che disciplina la produzione della cannabis light in Italia, in rapporto a quanto accade nel resto del mondo che sempre più punta gli occhi sul territorio isolano per la sua biodiversità e produttività.

Liberarsi dal dolore cronico e dall’artrosi, combattere i deficit cognitivi e l’epilessia e poi ancora contrastare gli effetti collaterali della chemioterapia: si parlerà anche di questo.

Si intuisce come la fiera sarà un efficace momento d’incontro tra visitatori, professori universitari, esperti e produttori nell’ottica della promozione e divulgazione di tutti gli effetti benefici della cannabis terapeutica.

GRANDI NOVITÀ

Area Market: Anche quest’anno Expo Canapa Sud riserverà grande attenzione all’alimentazione a base di canapa, promuovendone le proprietà nutritive contenute, come le proteine vegetali e gli aminoacidi essenziali, caratteristiche che la rendono una scelta preziosa per chiunque sia interessato a seguire una dieta alimentare sana.

Una successione di dispense in cui verranno venduti i derivati assemblati della canapa: dai semi decorticati, alle farine integrali, al finger food. Ma non è finita qui, ci sarà spazio anche per il cioccolato di Modica con semi di canapa, tisane e tè di canapa e lollipop per i più piccoli curiosi.

Nuovi gusti e nuovi sapori come il cannolo di ricotta farcito con semi di canapa tostati e spremute di arancia con estratti di Cbd, il tutto verrà animato dalla popcorn Machine Live.

Ad arricchire questa zona, un piccolo corner dedicato ai prodotti di bellezza.

Cocktail Bar: Qui i visitatori provare anche acque aromatizzate e latte vegetale.

Musica Live: dopo le 18 la fiera cambia forma e… “let’s listen to music” all’insegna di ottimi brani suonati live dalle band più in vista nel territorio, tra gli innovativi cooking show degli chef.

Please follow and like us:

Maximum le soluzioni più innovative per il trattamento dell’acqua

Maximum International da oltre 20 anni, è leader nella progettazione, realizzazione e distribuzione di depuratori d’acqua ad osmosi inversa per uso domestico e per il canale HO.RE.CA.

 Vanta la più estesa rete di assistenza tecnica con succursali strategicamente dislocate in ogni parte del paese.

Mission dell’azienda è quella di trovare una valida alternativa eco sostenibile all’uso dell’acqua in bottiglia, molto diffusa e riconosciuta nociva per la salute  dell’uomo oltre che per l’ambiente, fornendo “acqua purificata.

“Tra le varie soluzioni l’azienda fornisce un’acqua che non viene trattata, assolutamente pura dalla plastica e dai metalli pesanti.”

Durante la tre giorni di CamBIOvita il focus principale sarà la sensibilizzazione all’uso anche domestico degli impianti, i cui costi, compresi quelli del mantenimento, sono equiparabili a quelli del consumo dell’acqua in bottiglia.

PUNTI DI FORZA

  • Credibilità
  • Produzione diretta offrendo le soluzioni migliori dal punto di vista tecnologico, ambientale e del risparmio energetico
  • In esclusiva gli impianti di Maximum permettono di regolare i livelli di sali minerali

 

CONTATTI

promozionemaximum@Gmail.com

www.maximumsrl.com

329/2543573

 

 

 

Please follow and like us:

Kore: frutti di Sicilia. Il consorzio per passione protagonista a CamBIOvita

Kore è un consorzio di produttori di melograno nato nel 2013 con l’intento di raccogliere e valorizzare le esperienze, maturate a partire dal 2008, di alcuni produttori siciliani di melograno.

Obiettivo principale dell’azienda è quello di valorizzare e tutelare la produzione agricola del melograno, trasformando e commercializzare i suoi prodotti e derivati, nel rispetto dell’ambiente e il miglioramento della qualità offerta sul mercato.

A CamBIOvita, in esclusiva, l’azienda presenta la nuova linea di succhi e nettari, prodotti in modo naturale senza l’aggiunta di coloranti, conservanti e aromi artificiali.

La mission è quella di realizzare dei prodotti che rispecchino i valori dell’autenticità e il concetto di natura, anche grazie alla spremitura a freddo che permette di conservare le proprietà salutistiche e la genuinità del frutto.

KORE trasferisce ai propri soci, in costante crescita, il know-how in merito alle adeguate tecniche di impianto e di produzione secondo i moderni principi della eco-sostenibilità, avvicinandosi a standard sempre più europei.

IL FRUTTO

La varietà di melograno utilizzata è la Wonderful che si caratterizza per delle proprietà complessive molto apprezzate (alto contenuto zuccherino e corretto equilibrio zuccheri/acidi); si tratta di un albero molto vigoroso con produttività costante ed elevata. Il frutto è di pezzatura medio grande, di forma tondeggiante con una corona completamente aperta ed equilibrata.

La colorazione, sia esternamente che internamente è di un colore rosso intenso. Gli arilli (i chicchi) contenuti all’interno hanno un sapore agrodolce, piacevoli da gustare e i semi non sono eccessivamente lignificati per cui, oltre che al consumo fresco tal quale, il frutto è adatto anche alla preparazione di succhi e altri prodotti derivati.

Un elemento caratterizzante della varietà è la buccia che, in forza del suo importante spessore, permette una maggiore e più facile conservazione e stoccaggio del prodotto, non solo aumentandone la conservabilità ma permettendo anche una più costante e modulabile uscita sul mercato.

Inoltre, tale spessore ne aumenta sia la resistenza agli urti che agli attacchi degli agenti patogeni. Il melograno Wonderful è un frutto che ha un buon mercato sia per il consumo casalingo che per un uso di trasformazione industriale.

CONTATTI

info@consorziokore.it

http://www.consorziokore.it

Please follow and like us:

Torna CamBIOvita, la grande agorà del sano vivere e raddoppia Expo Canapa Sud, la “fiera nella fiera”

Una grande agorà del vivere sano e del green style, un giardino di benessere dove fioriscono i frutti più buoni, dall’alimentazione biologica e vegana all’erboristeria e cosmesi naturale fino al risparmio energetico, arredamento, medicina alternativa, discipline olistiche, turismo green ed edilizia ecosostenibile. Un universo fatto di persone che desiderano aver cura del proprio corpo “l’unico posto in cui dobbiamo vivere” e respirare i profumi intensi della natura.
Sarà tutto questo CamBIOvita, il Salone dedicato al mondo del BIO, in programma a Le Ciminiere di Catania dal 26 al 28 aprile ideata dalla èxpo, azienda leader nell’organizzazione di manifestazioni fieristiche, in collaborazione con la Federazione Italiana Cuochi e l’associazione Cuochi Etnei per ciò che concerne gli eventi sul palco Show Cooking.
Verrà valorizzata la vasta “biodiversità” del territorio siciliano, prodotti biologici, sani e genuini, coltivati e lavorati con cura, solo eccellenze rispettose dell’ambiente e della salute.
Un luogo di incontro, scambio e condivisione: una piccola città nella città, che ospiterà incontri, letture, workshop, presentazioni, cooking show e laboratori. Ma non solo, saranno tre giorni di grandi eventi che faciliteranno l’incontro tra gli addetti ai lavori e il pubblico alla ricerca di domande e nuove verità. Si punterà sulla centralità della persona, nella sua ricerca di un benessere che è essenzialmente equilibrio proponendo un modo di vivere sano e naturale. Si scoprirà e si valorizzerà il territorio viaggiando in modo eco-compatibile tra cultura, sport, salute e ambiente.
Si parlerà di sostenibilità in edilizia e comfort abitativo, ambiente ed emergenza climatica: dal continuo aumento dei costi a la pericolosa dipendenza di energia. Per questa nuova edizione è stata ampliata la proposta espositiva, per soddisfare le richieste di informazioni e approfondimenti da parte di un pubblico sempre più interessato al benessere naturale e ai suoi nuovi orizzonti.
Grande attenzione e interesse sarà riservato al mondo olistico, della meditazione e dello yoga. Un connubio di realtà pronte a mostrarne al pubblico il vero spirito e profondità.
A tutelare gli interessi del consumatore, la prestigiosa presenza del Codacons, che conferma la sua collaborazione con la fiera del vivere sano, segno di un percorso condiviso che mira a fornire sempre più servizi ai cittadini.
Anche quest’anno saranno tre giorni di grandi eventi, con un ricco programma convegnistico, che coinvolgerà gli ordini professionali catanesi: Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti conservatori; Ordine degli Ingegneri; l’INBAR – Istituto Nazionale Bioarchitettura e Collegio dei Geometri.
In questo contesto si colloca l’iniziativa “Call For Action”, per dare spazio alle idee e ai progetti di bio architettura di giovani architetti e ingegneri in lavori singoli o collettivi, studenti che frequentano Università e Accademie. I lavori più belli e meritevoli che riescono ad incarnare il senso del design eco-sostenibile e naturale saranno premiati durante la tre giorni di CamBIOvita.
Confermata anche la presenza dell’Associazione italiana Celiachia, che divulgherà interessanti informazioni e approfondimenti sulla celiachia.
 
I PROTAGONISTI DI CAMBIOVITA EXPO:
Cucina e Alimentazione salutistica (bio, marchi di tutela, prodotti di Filiera); Salute & Benessere (discipline olistiche, cure naturali, medicina alternativa); Turismo green; (agriturismo, bioturismo, percorsi natura); Casa green, Ambiente, Bioedilizia; Expo Canapa Sud, la grande fiera nella fiera.
L’area food propone ai visitatori della fiera un’interessante esposizione di prodotti in grado di incuriosire sui nuovi stili di cucina e di vita in generale. E ancora tutti gli approfondimenti sui rimedi naturali e le tecniche per curare in modo sano e alternativo i malesseri della vita quotidiana, da preparare anche in casa.
Un’ampia offerta di strutture, percorsi e servizi turistici bio, salutari e sostenibili, all’insegna della natura, del cibo biologico e del relax. Un vero “viaggio” vacanza tra hotel case agriturismi per acquisire anche nuove conoscenze e nuove esperienze. In rassegna anche il mondo delle discipline olistiche alla ricerca del puro benessere.
Verranno riunite le imprese specializzate nella progettazione, ristrutturazione e nell’abitare sostenibile, gli studi di bioarchitettura e i professionisti nel campo dell’edilizia sostenibile.
La Bioarchitettura del resto non è un nuovo modello formale o semplice sommatoria di “tecnologie verdi”, ma una visione olistica dell’architettura che obbliga a confrontarsi con la specifica realtà, a scoprire con rinnovata sensibilità la continuità con la storia, le tradizioni, il paesaggio, da affrontare attraverso le nuove consapevolezze della eco sostenibilità e della bio-compatibilità.
GLI EVENTI:
In bici a CamBIOvita: sarà possibile arrivare in bici ed entrare attraversando l’orto del Salone del sano vivere, grazie alla collaborazione con la FIAB Catania. Ma non solo si potrà anche portare la bici sulla metro, che dista un paio di pedalate dal centro fieristico Le Ciminiere di Catania.
Sale business, meeting, activity e show saranno anche dedicati ad operatori del settore così come l’area show cooking (salutistica, vegan e natural).
CamBIOvita Expo, dopo un programma così ricco di eventi, dalle 18.00 in po’ “cambia anima” con un percorso di aperitivi naturali, DJ set e live music.

Prima ancora che una manifestazione, dunque, CamBIOvita è un vero movimento culturale, una mission di vita, un vero tormentone: io camBIOvita, e tu?
 
                  

EXPO CANAPA SUD – L’UNICA FIERA DELLA CANAPA IN SICILIA

In scena i profumi e i sapori di questa pianta secolare e le sue molteplici applicazioni industriali, mediche e terapeutiche  

Expo Canapa Sud è il più importante salone del Sud Italia dedicato alla cannabis che porta in scena i profumi, i sapori e le molteplici applicazioni di questa pianta secolare, dal settore Grow, alla Canapa Industriale e Medica, i cui campi di utilizzo con l’avanzare della tecnologia e delle scoperte scientifiche sono diventati infiniti. Ed è proprio in questo contesto di crescita che si inserisce Expo Canapa Sud, la prima fiera dedicata alla canapa in Sicilia: regione forte di comunità locali vive e contaminate, che mostrano un grande interesse per la ricerca riguardante l’uso della canapa.
Un punto d’incontro per produttori, consumatori, coltivatori, distributori, negozianti, associazioni che attraverso stand, workshop, conferenze, proiezioni, mostre e laboratori potranno confrontarsi con svariati settori.
Expo Canapa Sud è la celebrazione della pianta per eccellenza sinonimo di buona salute. Liberarsi dal dolore cronico e dall’artrosi, combattere i deficit cognitivi e l’epilessia e poi ancora contrastare gli effetti collaterali della chemioterapia: di questo è molto altro si parlerà nei convegni scientifici dedicati anche all’aspetto terapeutico della pianta.

GRANDI NOVITÀ
Area Market: il fulcro della fiera sarà dedicato al “Food and drink”. Anche quest’anno Expo Canapa Sud riserverà grande attenzione all’alimentazione a base di canapa, promuovendone le proprietà nutritive, come le proteine vegetali e gli aminoacidi essenziali, caratteristiche che la rendono una scelta preziosa per chiunque sia interessato a seguire una dieta alimentare sana.
Cocktail Bar: Una selezione di luppoli e malti uniti a fiori e foglie di canapa per bevande alcoliche e analcoliche. Qui i visitatori potranno rilassarsi assaporando nuovi gusti derivanti dalla birra, dai cocktail e intrattenersi anche con la popcorn Machine Live.
Musica Live: dopo le 18 “let’s listen to music” all’insegna di ottimi brani suonati live dalle band più in vista nel territorio, tra gli innovativi cooking show degli chef.

Please follow and like us:

A LE CIMINIERE, UN VERO TRIONFO DI PUBBLICO E DI CONSENSI PER CAMBIOVITA

Con una mega torta gluten free realizzata dal presidente di CONPAIT Sicilia, Peppe Leotta, si è conclusa CamBIOvita, l’Expo del Sano Vivere organizzato dalla Expo srl di Barbara Mirabella in collaborazione con la Compagnia delle Opere Sicilia Orientale, la Federazione Italiana Cuochi, Unione Cuochi Siciliani, l’Ass.ne Cuochi Etnei e anche con l’Associazione Italiana Celiachia-Sicilia e Blu Lab Academy.

“Il bilancio complessivo della tre giorni siciliana dedicata ai corretti stili di vita è stato più che positivo –ha dichiarato Barbara Mirabella –  la città ha accolto l’arrivo di questa manifestazione, che già promette una 4° edizione ricchissima di novità, con un entusiasmo incredibile. CamBIOvita ha mostrato un progetto di evento coerente con la direzione che sta prendendo il mondo. Questa, probabilmente, è la ragione per cui abbiamo avuto, non solo un così grande successo di pubblico, ma prima ancora di adesioni di partner importanti e strategici come tutti gli ordini professionali, le associazioni, e di aziende che hanno capito la forza comunicativa ed economica della Fiera. La fiera ha avuto un virtuoso movimento circolare: un pubblico curioso ha passeggiato fra gli stand, ha respirato i profumi, gli odori, la bellezza dei prodotti naturali, ha stretto le mani ai produttori, i coltivatori, i professionisti.  Un successo  l’Aria benessere dedicata ai massaggi e delle discipline olistiche; i percorsi di degustazione di olio, vino e birra, il latte d’asina e le granite siciliane, i visitatori si sono lasciati catturare dai cooking show a tema con chef giunti appositamente da tutta Italia; il pubblico si è altresì lasciato trasportare dal ‘sapere’ dei nostri illustri ospiti che hanno dato vita a convegni di grande interesse scientifico. Abbiamo registrato un’ enorme presenza di famiglie con bambini che hanno letteralmente invaso la nostra area ‘kids and family’ e partecipato ai numerosi laboratori di creatività e riciclo. Un successo sotto tutti i fronti! Ringrazio sentitamente la Regione Siciliana e gli assessorati al Turismo e all’ Agricoltura, nonché l’IRFIS per il prezioso apporto e per il semplice fatto di aver ‘sposato’ immediatamente la filosofia CamBIOvita, selezionando per il salone le migliori eccellenze isolane”.

Sempre motivo di grande attrazione i momenti food presentati magistralmente dal grande gastrosofo d’Italia, Alex Ravelli Sorini. Seby Sorbello, che ha curato la regia tecnica relativa alla cucina salutistica per FIC, ha dichiarato: “Per CamBIOvita abbiamo messo in campo una grande squadra con grandi contenuti. Ne è venuta fuori un’edizione straordinaria, ma straordinaria soprattutto per i ‘sorrisi’, ho notato infatti, la voglia e la curiosità di ‘esserci’ da parte del numerosissimo pubblico visitatore. E’ stata un’occasione unica anche per noi cuochi, per conoscere produttori  ‘illuminati’ che propongono prodotti pensati e consapevoli, utili per realizzare piatti eccezionali”.

Nutrire il nostro corpo in maniera consapevole e salutare. Abitare e costruire ecosostenibile. Viaggiare per scoprire una Sicilia ancora in gran parte green, organizzare eventi bio ed eco, vivere in armonia con la natura, indossare abiti ecologici, scoprire le innumerevoli eccellenze dell’enogastronomia regionale, lasciarsi coccolare da esperti con massaggi terapeutici e rilassanti, evadere dalla quotidianità con deliziosi aperitivi green … … tutto il mondo del vivere sano e naturale è stato interpretato ed esplorato a Le Ciminiere di Catania.

 

 

 

 

Please follow and like us:

CamBIOvita ed Expo Canapa Sud: buona la seconda, un successo confermato!  

Numeri alle stelle per CamBIOvita ed Expo Canapa Sud nei primi due giorni di Fiera che domani, domenica 29 aprile, chiuderà in bellezza, a Le Ciminiere di Catania, con una mega torta realizzata da CONPAIT per augurate l’arrivederci alla prossima edizione.

Soddisfatta l’organizzatrice delle due manifestazioni fieristiche, Barbara Mirabella, della Expo srl che stamani ha accolto, con il presidente di CDO Toti Contraffatto, la visita del direttore generale dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Sicilia, Dr. Carmelo Frittitta, compiaciuto per la grandezza, in tutti i sensi, della manifestazione:

La fiera è un contenitore ‘circolare’ che abbraccia cittadini, buyer, imprenditori, famiglie. La proiezione di una società che sta cambiando, molto più attenta alle tematiche ecosostenibili: per questo sono stata entusiasta nel ricreare un micro mondo che rappresenti tutti i settori”.

 “Un plauso al progetto di questa grande iniziativa nazionale. L’idea che sta alla base di questa fiera – ha dichiarato Frittitta – è in linea con i progetti del nostro assessorato, presenti e futuri. Abbiamo un grosso piano di sviluppo rurale che fino al 2020 ci impegna a spendere bene le risorse comunitarie: il 50 % per investimenti aziendali e quindi finalizzati a potenziare le nostre aziende agricole, e il restante 50% risolto ad investimenti che mirano al ‘come’ si produce, al biologico ad esempio. E su questo assetto , come dichiarato dall’Ass.re Edy Bandiera, andiamo sempre di più a valorizzare tutto ciò che è sostenibile”.

 A CamBIOvita anche l’Assessorato al Turismo della Regione Sicilia con una collettiva di aziende; stamani ha parlato Sergio Scaffidi, dell’Ufficio Manifestazioni della Regione, per conto dell’assessore Sandro Pappalardo: “Stiamo partecipando con entusiasmo a camBIOvita Expo, di livello nazionale . Il nuovo corso del nostro assessorato vuole diventare punto di riferimento per quegli operatori che, come noi, hanno a cuore il consolidamento del brand Sicilia. Piuttosto che osservare ciò che fanno gli altri, vogliamo andare avanti propositivi e stiamo chiedendo agli operatori di fare rete perché il turismo è sempre più “micro”, composto da piccole realtà spesso a conduzione familiare. Occorre una grande esperienza per l’arte dell’accoglienza del turista, ecco noi stiamo cercando di supportare l’operatore ‘piccolo’ per accrescere questa esperienza che non può che fare bene a tutto il comparto”.

Un successo di pubblico, ma anche di partecipazione attiva ed entusiasta da parte di tutti i protagonisti a camBIOvita. Dagli chef nei cooking show promossi da FIC, URCS, Cuochi Etnei e Blu Lab che, facendo impazzire le papille degustative del pubblico incantato, lanciano, attraverso la grande cultura eno-grastronomica del gastrosofo Alex Ravelli Sorini di RAI 1, messaggi importanti, sulle materie prime e sulla consapevolezza di ciò che mangiamo, alla realizzazione di progetti non più così tanto lontani come il ripristino delle piantagioni di riso 100% siciliano.

Dai prodotti della terra biologici e a km zero agli incontri formativi promossi dagli ordini professionali, architetti, ingegneri, geometri, medici, professori universitari, le ostetriche, le associazioni no profit, e quanti ognuno nel proprio campo, stanno apportando il proprio prezioso contributo professionale di sostenibilità e attenzione al sano vivere per la salvaguardia della nostra salute e di quella delle generazioni future.

Gli amanti del CamBIOvita arrivano alle Cimniere da tutta la Sicilia ma anche dalla città, in metro, in bus e soprattutto in bici grazie alle partneship con Fce, Amt e Fiab; le famiglie con bimbi sono entusiaste delle attività “kids&family”. Al 1° piano del centro fieristico l’atmosfera è molto zen nell’Area Benessere e diventa energia pura nell’Area Fitness con Sicilia Nuoto, FIN, Virgin Active che sta mostrando i dettami basilari di una sana vita all’insegna dello sport.   Tutti pazzi per la “Mostra Low Cost Design” e  il parco giochi “Low Cost Park Design” promosso da Dusty, realizzato con materiale di riciclo opera del designer italiano Daniele Pario Perra, i“laboratori creativi” con materiali naturali, tessuti e di recupero organizzati da Ikea, i giochi ri-creativi con Terra di Crianza, piccoli costruttori crescono con l’iniziativa la Casa di Paglia di Ecopa; giochi golosi come le degustazioni sensoriali di cioccolato o arancia rossa di Sicilia. E, tra un’attività e l’altra, merende bio per tutti.

Una fiera “In filosofia green” che è anche trendy.  E’ un evento per chi ha voglia di tornare a gustare il pane genuino, per chi crede nella mobilità sostenibile, e nel minimo impatto ambientale. Ma dalle alle 18 in poi, il salone cambia pelle: con la musica di Radio Zammù, dell’Università di Catania, gustando aperitivi biologici e mixology green grazie a Vinicolo Hub.

 

Catania, 28 aprile 2018

 

 

 

 

 

 

 

 

Please follow and like us:

“CAMBIOVITA CI CONSENTIRÁ DI PROMUOVERE LA BIOEDILIZIA E LA BIORCHITETTURA”: PARLANO GLI ARCHITETTI DI CATANIA

E’ arrivato il giorno dell’inaugurazione e riportiamo testualmente il discorso che è stato fatto da Alessandro Amaro, Presidente Ordine Architetti Catania; Veronica Leone, Presidente Fondazione Architetti Catania, in merito a CamBIOvita, l’evento green de Le Ciminiere che in programma da oggi fino a domenica.

Sostenibilità”: è questa la parola chiave dell’architettura contemporanea. Per ridurre l’impatto ambientale; per ridisegnare attraverso nuovi linguaggi il nostro territorio; per ritrovare l’equilibrio tra luoghi, forme, materiali, natura, luce.

Lì, al centro tra tecnologia e design, l’architettura sostenibile deve infondere una nuova cultura del costruire e del fare, per abitare con consapevolezza spazi che hanno una nuova identità e un concept legato alla qualità della vita. È in questa logica che s’innesta la presenza dell’Ordine e della Fondazione degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Catania a CamBIOvita Expo, il Salone che vuole promuovere bioarchitettura e bioedilizia quali nuove frontiere del comparto.

Il ruolo centrale dei nostri professionisti impone una riflessione seria e un confronto con le istituzioni sulla volontà di rigenerare la città attraverso format innovativi che guardano all’etica, ai nuovi stili di vita sani ed eco-friendly, proponendo la filosofia del vivere green, dove comfort, sostenibilità e sicurezza convivono sotto uno stesso tetto.

Un approccio “resiliente e naturale” deve prevedere la riqualificazione e l’integrazione di spazi esistenti e nuove architetture, attraverso sistemi costruttivi flessibili e in perfetta armonia con l’ambiente.

Conciliare con un design sartoriale le più avanzate tecnologie green e domotiche, utilizzando materiali innovativi e sistemi che potenziano l’efficienza energetica rappresenta l’obiettivo prioritario. La presenza all’interno Di CamBIOvita ci consentirà di avere un confronto costruttivo con tutti gli attori della filiera, di approfondire e promuovere i temi della rigenerazione urbana e di sensibilizzare ulteriormente non solo gli addetti ai lavori, ma i cittadini che devono essere i primi fautori del cambiamento.

Perché il messaggio che vogliamo trasmettere è quello di veicolare l’Architettura con un approccio più attento al paesaggio – e pronto a fronteggiare le sfide del cambiamento climatico – nell’ottica di restituirle il ruolo centrale che storicamente riveste in Sicilia, dal punto di vista edilizio e urbanistico, ma anche e soprattutto culturale, storico e sociale. Un ringraziamento va ai colleghi del gruppo COGA (Coordinamento Giovani Architetti Catania) per la progettazione e la realizzazione dello spazio espositivo che ci vedrà protagonisti all’interno di CamBIOvita.

Please follow and like us:
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this